Se il tuo giardino è su più livelli o in pendenza, esiste una soluzione semplice: le scale da esterni. Attualmente sono un elemento essenziale da prendere in considerazione per permettere il passaggio da un livello all’altro. In ogni caso vi sono le regole per costruire una scala all’aperto sono molto diverse da quelle di una scala interna.


Una scala da esterni può essere costruita sia sul terreno o essere un elemento indipendente come una scala a spirale.


1. L’altezza delle tue scale.
La prima cosa da considerare è l’altezza dei grandini. I gradini di una scala all’aperto devono essere più bassi di una da interni. Se in casa o in un appartamento è consigliata un’altezza di 17 centimetri per l’esterno i gradini non dovrebbero superare i 12 cm. È meglio in ogni caso non andare oltre i 15cm, il limite consentito è di 2cm più bassa delle scale interne.


2. La profondità delle scale
La profondità delle scale è comunque importante. Devono essere più larghe delle scale interne per permettere agli ospiti di fermarsi sui gradini ed ammirare il giardino mentre salgono o scendono sulle scale. L’ideale sarebbero dei gradini con una profondità di 35-40 centimetri.


3. La larghezza delle scale. 
Nel caso in cui vi siano dei grandi spazi esterni, una scala ampia è la soluzione migliore per permettere agli ospiti di usufruire facilmente del giardino. La larghezza ideale è di un metro e mezzo.


4. Scarico dell’acqua piovana
Durante la costruzione della scala non bisogna dimenticare lo scarico dell’acqua piovana. La pendenza di ogni scalino dovrebbe essere di circa 1cm per non avere ristagni di acqua piovana.


5. Materiali
Chiunque abbia degli ottimi strumenti ed una buona manualità può costruire una scala da esterni, il design è senza dubbio meno tecnico di una scala da interni.
Il materiale maggiormente usato per la costruzione è il calcestruzzo che è stabile, resistente e robusto.  Tuttavia anche il legno è abbastanza usato.


6. Le diverse fasi di costruzione
Nel caso in cui aveste deciso di costruire una scala da soli, è necessario per prima cosa costruire I contorni della vostra scala futura. Successivamente bisognerà definire esattamente quanto profonda è la base e poi calcolare precisamente la misura di ogni gradino. In seguito, con l’aiuto di una pala creare la forma della scala per dare la sua struttura di base. Prima di aggiungere la struttura concreta è importante solidificare il suolo con uno strato di sabbia compatta o calcestruzzo per uniformare il livello delle pietre.


Questo è un esempio pratico di scala da esterni create dall’interior designer Nathalie Vingot Mei in Provenza, Francia.
Esperto in interior design per strutture pubbliche e private, il team di Nathalie assiste i suoi clienti dall’acquisto della proprietà alla scelta dei mobili e delle finiture fino ai colori delle pareti. Nathalie Vingot Mei ha sempre delle idee uniche e personalizzate per la decorazione.